J-System riduce i tempi di realizzazione e semplifica la gestione del cantiere perché:

  • facilita la movimentazione e messa in opera degli elementi costruttivi, di gran lunga più leggeri e maneggevoli dei tradizionali travetti in c.a. e pignatte;
  • richiede minori oneri di puntellamento ed opere provvisionali in fase di posa in opera e getto del solaio;
  • garantisce una maggiore flessibilità del sistema strutturale attraverso la possibilità di modificare in cantiere la lunghezza delle travi con semplici attrezzi e lavorazioni rapide ed economiche;
  • elimina la necessità di ricorrere a maestranze specializzate ad esempio per il taglio del legno e per la realizzazione e posa in opera delle staffe di collegamento;
J-System riduce i costi perché:

  • garantisce minori tempi di realizzazione, con conseguente risparmio complessivo sugli oneri di cantierizzazione;
  • consente maggiore leggerezza delle strutture, per cui realizzando solai più leggeri che scaricano un minor peso sulle strutture verticali, determina un risparmio complessivo sui costi delle strutture in elevazione e consente di ottenere strutture caratterizzate da minore vulnerabilità alle azioni orizzontali di natura sismica;
  • necessita di minori oneri per le finiture poiché in seguito allo smontaggio dei puntellamenti, il solaio in legno a vista è già rifinito, evitando quindi di realizzare eventuali intonaci e tinteggiature necessari nei tradizionali solai laterocementizi;
J-System aumenta le possibilità di scelta e personalizzazione delle finiture perchè:

  • elimina la presenza delle tradizionali piastre in acciaio, e delle imprecisioni che l'utilizzo di tale sistema comporta;
  • consente la scelta tra differenti soluzioni estetiche ed architettoniche, permettendo la realizzazione di solai con travi in legno di diverse essenze e finiture, ed impalcati in tavolato, pianelle o altri elementi in laterizio (Rendering 1-5);
Rendering